Ganesh prende nuova forma... in 3D - Fare3D
3077
post-template-default,single,single-post,postid-3077,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-3,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Ganesh prende nuova forma… in 3D

Ganesh prende nuova forma… in 3D

Per celebrare il Ganesh Chathurthi, festa dedicata alla nascita di Ganesh, è stata esposta al Metro Art Center di Rangoli (India), la prima statua della divinità Ganesh stampata in 3D. Tecnicamente sono state stampate Ganesh e Ashtavinayaka, parola sanscrita che significa “gli otto Ganesh” e fa riferimento agli otto templi nello stato del Maharashtra a lui dedicati che ospitano 8 distinte statue. Ciascuno di questi templi possiede la propria storia e si distinguono l’uno dall’altro per i propri idoli, ognuno in una posizione differente. Altem Technologies, azienda indiana leader nel settore, ha scansionato le varie forme della divinità, perfezionato i modelli e li ha stampati in 3D con macchine ad alta definizione. l’installazione è alta più di 180cm e larga 152cm, si compone da una statua molto dettagliata di Ganesh posizionata al centro e 8 raffigurazioni dei templi intorno a formare un cerchio. “La divinità Ganesh è venerata come dio dell’intelletto e della saggezza. Essendo il dio del principio è adorato all’inizio di riti e cerimonie.” ha spiegato Prasad Rodagi, fondatore di Altem Technologies “La stampa 3D è una tecnologia utilizzata all’inizio del ciclo di sviluppo di un prodotto per superare i difetti di progettazione. Ogni oggetto prima prende forma attraverso la stampa 3d, poi diventa un prodotto commerciale.” Altem ha scelto questo tema per la sua installazione proprio per le analogie tra la divinità e la stampa 3D e ha deciso di presentarlo al Ganesh Chathurthi, uno degli eventi più importanti per molte economie locali. L’installazione sarà esposta al Rangoli Metro Art Center fino al 7 settembre.